COME ACQUISTARE LA TUA CASA

  1. BUDGET: vai dalla tua banca di fiducia oppure rivolgiti ad un consulente finanziario per capire in base al tuo reddito o a quello familiare di quanto puoi disporre tra mutuo e patrimonio personale; in questo modo hai già le idee chiare di quanto può ammontare la cifra massima che puoi disporre per l’ acquisto della casa (comprese le spese).

 

  1. RICERCA: comincia la fase di ricerca, dato che il mercato allo stato attuale offre molto, focalizza bene l’ area in cui vuoi comprare, la tipologia di immobile, i servizi che vuoi avere intorno a te, in modo tale che non disperdi il tuo tempo e le tue energie a cercare nella “giungla” immobiliare senza degli obiettivi ben precisi.

 

  1. VISITE DA VENDITORI PRIVATI: stai sempre attendo quando non c’è un professionista che segue la vendita, informati bene su tutto quello che devi richiedere al venditore, se hai dubbi visita la casa anche due volte; se non sei molto efferato in materia ti consigliamo di farti seguire per il preliminare da un’ agenzia immobiliare, in quanto è un documento estremamente importante.

 

  1. VISITE CON AGENZIE IMMOBILIARI: quanto effettui visite in case dove le agenzie immobiliari hanno l’ incarico puoi stare tranquillo che potrai richiedere ogni documento, essere rassicurato su eventuali dubbi direttamente dall’ agente abilitato, in quanto essendo la professione di mediazione, non tiene le parti ne dell’ uno, ne dell’ altro, ma cerca di conciliarle entrambe per la conclusione dell’ affare (art. 1754 C.C.), quindi l’ agente immobiliare aiuterà nella pratiche te come anche il venditore.

 

  1. PROPOSTA D’ ACQUISTO: quando sei sicuro di una casa perché ti piace e corrisponde a tutte le tue esigenze, prima di sottoscrivere la proposta d’ acquisto, sempre meglio sia redatta dall’ agenzia immobiliare, controlla di aver visionato tutta la documentazione riguardante l’ immobile.

 

  1. PRELIMINARE E ATTO DI COMPRAVENDITA: questi sono gli ultimi passi per il tuo acquisto immobiliare, HavenHouse ti consiglia di far redigere il preliminare da un professionista abilitato è un documento che attesta vari punti essenziali per un buon esito dell’ operazione prima del Rogito; un buon Notaio poi valuterà anche tutta la documentazione ipotecaria e catastale riguardante l’ immobile, in modo tale che il vostro acquisto sia sereno.

Questo sito web utilizza cookie per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere link, servizi, immagini o componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookie sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa